Just design: city view
Tecnologia settore immobiliare

Come la tecnologia sta cambiando il settore immobiliare

Nessun settore, oggi, può considerarsi immune alle evoluzioni tecnologiche. Quello immobiliare, tradizionalmente meno incline ad adottare le ultime tendenze della tecnologia, appare oggi finalmente pronto a voltare pagina e sfruttare a pieno le innovazioni dell’Information Communication Technology (ICT, in italiano le tecnologie dell’informazione e comunicazione).

PropTech, property e technology, è infatti il termine recentemente coniato proprio in riferimento al boom tecnologico che sta interessando il settore immobiliare.

Ma quali sono le tecnologie che stanno rivoluzionando e rivoluzioneranno sempre di più il settore immobiliare nei prossimi anni? Illustriamo di seguito le principali novità ed il loro impatto per il mercato immobiliare.

Il ruolo dei big data

Le grandi multinazionali del nuovo millennio sono quelle che hanno saputo sfruttare al meglio i dati a loro disposizione. Saper sfruttare al massimo i « big data » in ambito immobiliare significa, ad esempio, raccogliere dati sulle tendenze di acquisto e di vendita in aree specifiche, informazioni demografiche, risultati di sondaggi sui consumatori, per poi poter analizzare tali informazioni in modo tale da poter che determinare stime sul livello dei prezzi ed, in generale, l’andamento dei mercati immobiliari.

Il contributo dell’intelligenza artificiale (AI) e dell’apprendimento automatico

I dati che le aziende stanno già raccogliendo potranno essere utilizzati in modo più efficace grazie al contributo che arriverà dall’intelligenza artificiale e dall’apprendimento automatico. Oggi, i siti di ricerca e confronto di immobili prevedono, nella gran parte dei casi, la possibilità di applicare una serie limitata di filtri. In un futuro prossimo, l’AI permetterà agli utenti di selezionare immobili sulla base di tratti di personalità, preferenze e valori personali.

Non solo, grazie all’AI, sarà possibile prevedere in modo più accurato le tendenze dei prezzi, analizzando i trend storici di un’area e tenendo conto anche di altri fattori (come ad esempio il tasso di criminalità, il numero di scuole, trasporti pubblici, attività commerciali etc.). Anche l’esperienza di acquisto potrebbe beneficiare dell’intelligenza artificiale, digitalizzando molti passaggi che, tuttora, rallentano non poco le procedure di compravendita.

Le potenzialità della realtà virtuale e aumentata

Oggi, quasi la metà dei potenziali acquirenti di un immobile si informa per un possibile acquisto o locazione grazie ad Internet. La realtà virtuale e la realtà aumentata potrebbero rendere queste esperienze molto più intuitive ed accessibili.

Gli agenti immobiliari, ad esempio, potrebbero creare tour di realtà virtuale per mostrare immobili ai potenziali acquirenti, magari impossibilitati a visitare fisicamente le proprietà a cui sono interessati. Piuttosto che ricorrere a lunghi documenti o a istruzioni scritte sull’utilizzo di specifici accessori, la realtà virtuale potrebbe aiutare anche gli inquilini che affittano un immobile a familiarizzarsi fin da subito con gli ambienti e le principali funzionalità presenti all’interno dell’abitazione.

Smart device e Internet of Things

Grazie all’Internet of Things è possibile connettere dispositivi intelligenti in cloud che sono in grado di inviare e ricevere costantemente informazioni. In futuro, chi sarà interessato all’acquisto di una casa potrebbe accedere ad uno storico completo sui lavori di manutenzione passati semplicemente ricorrendo a dispositivi collegati all’elettricità oppure all’impianto elettrico.

Se ben utilizzati, tali device potrebbero fornire un grosso aiuto anche nel campo dell’efficienza energetica. Più l’evoluzione tecnologica andrà avanti, maggiori saranno le possibilità di avere a che fare non più e non soltanto con device intelligenti ma con edifici e addirittura intere città intelligenti, costantemente connesse e capaci di scambiare dati.

Il cuore pulsante dell’innovazione tecnologica: il 5G

Molte delle novità tecnologiche che potrebbero investire il comparto immobiliare da qui a qualche anno dipenderanno dalla diffusione del 5G che fornirà velocità più elevate che mai e connessioni più stabili.

Il 5G si candida ad avere un ruolo importante sul fronte della sicurezza domestica. Il nuovo standard per la comunicazione mobile permetterà, ad esempio, a costi ridotti rispetto ad oggi, di collegare diversi sensori e telecamere per un determinato bene, acquisendo immagini in alta definizione e potendo trasmettere l’informazione in pochi secondi.

La nuova era della fotografia e dei filmati: i droni

Il drone rappresenta una delle più recenti tendenze tecnologiche. Offrendo la possibilità, attraverso foto aeree e video, di osservare un immobile in un modo nuovo che permette di ottenere un’impressione reale del bene e dell’intera zona circostante. Il loro utilizzo, oggi, è circoscritto soprattutto alle abitazioni di fascia alta e agli immobili adibiti ad uso commerciali ma ben presto, man mano che i droni diventeranno più accessibili, saranno un potente strumento anche per le abitazioni residenziali più comuni.

Da questa panoramica dei principali cambiamenti emerge chiaramente come non ci si possa permettere di ignorare il potenziale delle nuove tecnologie ed il loro impatto sul futuro digitale del settore immobiliare, un futuro sempre più orientato verso il cliente e sempre più efficace.

Altri Articoli

  • sostenibilità settore immobiliare

Sostenibilità nel settore immobiliare: responsabilità e vantaggi per gli investitori

Investire in maniera responsabile e sostenibile nel settore immobiliare permette di contribuire a preservare l’ambiente e massimizzando il potenziale dell’investimento.

  • Quale impatto avrà il Coronavirus sul mercato immobiliare_

Quale impatto avrà il Coronavirus sul mercato immobiliare?

La crisi economica provocata dal Coronavirus sarà molto forte in Europa e in Nord America, ma si prevede che l’impatto sul mercato immobiliare non durerà a lungo. La ripresa nelle diverse aree dell’economia dipenderà dai fondamentali.

  • Blockchain come stimolo rivoluzionario per il mercato immobiliare

Blockchain come stimolo rivoluzionario per il mercato immobiliare

La tecnologia usata dai Bitcoin si mostra rivoluzionaria per il mercato immobiliare, la sua applicazione stravolgerà il modo di approcciarsi all’investimento.

  • Airbnb e future licenze in Portogallo: un delicato equilibrio di interessi

Airbnb e future licenze in Portogallo: un delicato equilibrio di interessi

Airbnb ha rivoluzionato il settore del turismo: a quale prezzo? Come le autorità Portoghesi stanno conciliando tutela del territorio ed investimenti nel settore?

2020-03-19T12:23:19+01:00